Archivio storico comunale di Carpi

laboratorio

  • Scuole secondarie di primo grado
  • Scuole secondarie di secondo grado


Archivio storico comunale di Carpi, piazzale Re Astolfo n. 1
Scuola


2 h di formazione con i docenti
2 h in Archivio
2 h in classe


Gratuito


Eleonora Zanasi
Tel. 059 649960
E-mail
Sito www.palazzodeipio.it/carpi/
Facebook Archivio Storico Carpi
Twitter @ArchivioCarpi


Dal 15/09/2017
Numero massimo di classi (in ordine di prenotazione):
•    scuole secondarie inferiori: n. 2
•    scuole secondarie superiori: n. 2

Finalità

Avvicinare i ragazzi alla “storia dei piccoli” e dell’infanzia, in particolare alle problematiche dell’infanzia abbandonata fino a un recente passato, attraverso il punto di vista privilegiato della scrittura diaristica; sensibilizzare i ragazzi allo studio della storia attraverso la documentazione conservata in Archivio Storico, nonché alla funzione di conservazione, studio e valorizzazione svolta dagli istituti archivistici; valorizzare e far conoscere due fondi archivistici poco conosciuti (parte antica dell’archivio ospedaliero e archivio delle Opere Pie di Carpi).

Struttura del laboratorio

  • Incontro obbligatorio di approfondimento con gli insegnanti, per spiegare gli obiettivi generali del laboratorio e concordare materiali e metodologie
  • Scuole secondarie di primo grado: nel primo incontro di 2 h in Archivio, si offre agli studenti una panoramica della vita e delle condizioni dell’infanzia abbandonata nel passato, attraverso presentazione di immagini e documenti originali conservati presso l’Archivio Storico Comunale, richiedendo ad ogni ragazzo – al termine dell’incontro – di provare a scrivere una pagina di diario con pensieri e riflessioni personali sulla storia dei bambini; nel secondo incontro di 2 h in classe, gli studenti presentano le proprie riflessioni e si confrontano con l’archivista e l’insegnante sulle motivazioni che hanno portato a scegliere una storia o un aspetto in particolare tra quelli analizzati in Archivio
  • Scuole secondarie di secondo grado: nel primo incontro di 2h in Archivio, si offre agli studenti una panoramica della vita e delle condizioni dell’infanzia abbandonata nel passato, attraverso presentazione di immagini, riferimenti bibliografici e letterari e documenti originali conservati presso l’Archivio Storico Comunale, richiedendo ad ogni ragazzo – al termine dell’incontro – di provare a scrivere una pagina di diario nella persona di un orfano di oggi; nel secondo incontro di 2h in classe, gli studenti presentano le proprie scritture diaristiche e si confrontano con l’archivista sulle differenze tra la vita dell’infanzia nel passato e le osservazioni emerse dai diari di oggi.

Scarica la scheda in formato .pdf

FILE .PDF Scheda d'iscrizione - Modulo editabile