Servizio Verde Pubblico - viale Peruzzi 2 - da lunedì a sabato 10.30/12.30 e giovedì 15.30/17.30. In altri orari su appuntamento
tel. 059/649130 - 125 - fax. 059/649172

A seguito di norme nazionali (L. 113/92 "Un albero per ogni nato", denominata legge Rutelli, in parte modificata da L. 10/13), ogni anno il Comune di Carpi ha piantato all'incirca dai 400 ai 600 giovani alberi, corrispondenti al numero dei bambini nati nell'anno di riferimento. In seguito alla piantumazione, il Comune comunicava alle famiglie interessate il luogo dove genericamente era stato messo a dimora l'albero "destinato" ai loro bambini, attraverso lettera  autografa del Sindaco.

Le piantine erano di specie autoctone, ovvero tipiche del nostro areale, secondo la normativa vigente e attraverso un apposito elenco, possibilmente utilizzando specie prodotte dal Corpo Forestale dello Stato, che rimane l'Ente preposto alla verifica degli adempimenti. Fin dall'inizio dell'applicazione di questa Legge, il Comune di Carpi ha sempre cercato di ottemperare a questo obbligo realizzando così diverse aree boscate ai margini della Città.

NOTIZIE UTILI
La provincia di Modena il 24.11.11 ha rilasciato al Comune di Carpi un attestato di merito per il cospicuo numero di aree boscate in pianura, contribuendo a migliorare la qualità ecologica e paesaggistica del territorio, nell'anno Internazionale delle Foreste (2011).

DIRIGENTE: Ing. Norberto Carboni
ASSESSORE: Simone Tosi
 

 

CEAS

logo CEAS

Il Centro di Educazione Ambientale dei Comuni di Carpi-Novi-Soliera propone un servizio permanente dedicato all'Educazione Ambientale, intesa sempre più come un'educazione al futuro e al cambiamento consapevole. Il servizio, rivolto non solo alle scuole, ma anche ai cittadini, alle associazioni e alle aziende, si esplica attraverso diverse tipologie di interventi.
Per saperne di più visita la sezione dedicata al CEAS