Soddisfazione del Sindaco Bellelli che auspica l’avvio di un ragionamento sul progetto di metropolitana di superficie Carpi-Modena-Sassuolo

In merito alla Risoluzione sulla Ferrovia Modena-Carpi approvata ieri in Regione si trasmette una dichiarazione del Sindaco di Carpi Alberto Bellelli:
“Esprimo soddisfazione per la risoluzione votata ieri all’unanimità dall’Assemblea legislativa regionale con la quale si impegna la Giunta a rinnovare completamente il materiale rotabile con la sostituzione dei mezzi più obsoleti e l’arrivo di nuovi mezzi tra giugno e novembre 2019. La risoluzione impegna inoltre la Giunta regionale a individuare azioni in grado di evitare il ripetersi dei gravi e ripetuti disservizi, a monitorare l’effettiva realizzazione dei lavori infrastrutturali sulla tratta Mantova-Carpi-Modena, da parte di RFI, per un investimento di circa 4 milioni di euro, e a garantire la predisposizione di trasporti sostitutivi tempestivi in caso di eventuali cancellazioni improvvise. Questo atto va nella direzione da noi indicata e rappresenta una conferma degli impegni presi dalla Regione nell’incontro del 6 aprile scorso, oltre ad essere una risposta concreta all’interrogazione presentata dal Consigliere regionale Campedelli. Nel pomeriggio di lunedi 25 giugno si terrà, a Carpi, un incontro alla presenza dell’assessore regionale Donini, con i rappresentanti di Trenitalia, FER, RFI e una rappresentanza dei Comitati Utenti. Scopo di questo incontro è quello di stabilire tempistiche precise sugli interventi indispensabili a risolvere gli attuali disagi e, auspico, ad iniziare un ragionamento che ci permetta di valutare un percorso di fattibilità per una soluzione di metropolitana di superficie”.