c/o Biblioteca Multimediale A.Loria - Comune di Carpi
Via Rodolfo Pio, n.1 - tel. 059 649373 - 059/649952
Orario: da lunedì a venerdì 9.00/13.00

http://cavani.carpidiem.it/

L'associazione è nata per iniziativa del Comune, della Cassa di Risparmio di Carpi e dell'imprenditore locale Alfredo Saltini.

Non ha fini di lucro e si propone di:
- raccogliere, conservare e divulgare l'opera cinematografica, audiovisiva e letteraria della regista carpigiana Liliana Cavani, per evitare che tale patrimonio vada danneggiato o disperso a causa della cattiva conservazione e per renderlo disponibile a studiosi, critici, circoli del cinema;
- raccogliere e catalogare documenti e pubblicazioni che riguardino l'opera di Liliana Cavani;
- promuovere iniziative di ricerca, studio e approfondimento della sua opera (convegni, tesi di laurea, mostre, rassegne di proiezioni ecc.);
- attivare collaborazioni con soggetti pubblici e/o privati con Istituzioni, associazioni estere che operano nel campo della valorizzazione della cultura e specificatamente della cinematografia.

Il patrimonio dell'associazione è costituito da foto di scena, manifesti, locandine e fotobuste cinematografiche, appunti di regia e altri documenti ed è depositato presso il Comune di Carpi, in particolare presso l'Archivio storico, il Centro di documentazione e comunicazione audiovisiva, la videoteca della Biblioteca multimediale Arturo Loria.
Il patrimonio filmico è depositato presso la Cineteca comunale di Bologna.

Materiale presente presso l'archivio storico Comunale

Il Comitato di gestione può avvalersi della collaborazione della regista quando ve ne sia la necessità.
In caso di scioglimento dell'associazione, il patrimonio e i proventi saranno destinati a Enti o Istituzioni con le sue stesse finalità.
Presidente: Assessore alla Cultura del Comune di Carpi.