logo fraBene&Beni

Il Comune di Carpi ha ottenuto dalla Regione Emilia-Romagna un finanziamento per avviare un progetto partecipativo che coinvolgerà tre frazioni sul territorio comunale in un progetto pilota. Previsti dalla Legge regionale 3 del 2010 questi fondi vengono assegnati agli enti locali che decidono di avviare azioni capaci di favorire e incrementare ‘il protagonismo responsabile delle comunità frazionali’ nella cura dei beni comuni. Carpi ha otto frazioni (per un totale di circa 14 mila abitanti), realtà di dimensioni diverse ma molto attive da valorizzare nelle differenze, nei propri valori identitari e di appartenenza.

Il progetto denominato “FraBENE&BENI”, favorendo la partecipazione attiva nella cura dei luoghi, potrà creare le condizioni per migliorare la vita della comunità. L’obiettivo del progetto è la definizione di un Regolamento che disciplini le relazioni con le comunità di frazione e le modalità del Comune di confrontarsi con gli abitanti e le associazioni, i gruppi organizzati, i comitati e le altre realtà socio-aggregative come i Gruppi di Controllo di Vicinato).
Il progetto avrà un costo di 28.500 euro, dei quali 18.500 finanziati dalla regione Emilia Romagna.

Link al progetto e ai documenti allegati

con il sostegno della legge regionale 3/2010 Regione Emilia Romagna