Sempre più spesso sentite parlare di ADSL, di FIBRA OTTICA, di BANDA LARGA, di connessione, ultimo miglio e altri termini relativi al buon funzionamento dei nostri apparecchi di comunicazione sia fissi che mobili. Ma che cos’è l’ADSL? Cos’è la Fibra Ottica? Che differenza c’è tra le due ? Soprattutto, di che tipo di connessione ha bisogno la mia abitazione o la mia azienda?
Scegliere tra ADSL e fibra diventa principalmente una valutazione che dipende dalle proprie esigenze di consumo e dall’uso che si fa della rete. Per saperne di più e favorire una migliore comprensione e facilitare le singole decisioni di cittadini e imprese, l’Amministrazione fornisce una mini-guida che cerca di spiegare, in modo semplice e chiaro, quali sono gli elementi da conoscere e in base ai quali fare le proprie scelte.

Per saperne di più: Adsl e Fibra ottica: le possibilità di connessione

Innanzitutto va verificato il tipo di copertura che c’è presso la propria abitazione o azienda: se si è già scelto un provider Internet a cui abbonarsi, è sufficiente collegarsi al suo sito Internet ufficiale e compilare il modulo per la verifica della copertura. In questo modo si potrà verificare la copertura adsl/fibra ottica della zona. La procedura per verificare la copertura della fibra ottica è semplicissima. In genere basta digitare il proprio indirizzo di residenza, il proprio numero di telefono (se si ha una linea voce attiva) e il portale restituirà la o le possibilità di collegamento.
Oppure, se non si vuole procedere tramite gestori, si trovano molti siti web in grado di fornire informazioni puntuali circa la copertura della nostra abitazione o azienda. Questo breve elenco non vuole essere esaustivo, ma meramente indicativo per conoscere quali tecnologie sono effettivamente disponibili:

Se la vostra zona non dovesse essere ancora coperta da servizi di fibra ottica è possibile verificare sul sito del Piano strategico BUL eventuali tempistiche di sviluppo di infrastrutture in grado di veicolare servizi di connettività pari o superiori a 30Mbps:                                    http://bandaultralarga.italia.it/mappa-bul/
oppure verificare direttamente sul sito dell’aggiudicatario dei lavori Openfiber     
https://openfiber.it/it/fibra-ottica/area-infratel